REWATCH 1×02 – I commenti!

Anche questa settimana abbiamo alcuni commenti che vorremmo condividere con voi, per quanto riguarda il rewatch della puntata 1×02 – Touched!

Questa seconda puntata affronta un tema importantissimo, ovvero accettare il proprio aspetto fisico. Ho sempre trovato la scena in cui Rae “si toglie il grasso” simbolica. Perché? Beh, perchè molte persone lo hanno immaginato almeno una volta! Ci vogliono anni per accettarsi, anche solo i piccoli difetti. Kester che si10309058_1426551720949665_5684726633326501430_n descrive allo specchio è esilarante, mette insieme tuti i suoi difetti, ma nonostante ciò “I do look fantastic”. Una parte che, invece, mi stringe il cuore è quando Rae dopo essere stata “bidonata” da Archie si fa del male scottandosi con l’acqua bollente. Anche io mi guardavo nello specchio e mi vedevo come uno schifo, ma non mi sono mai tagliata o fatta cose simili. Pensate che odio bisogna provare a farsi del male da soli. Questa serie è incredibile, mi sconvolge ogni volta! Affronta tematiche così difficili e delicate… nessuno lo fa! Per questo TUTTI la dovrebbero vedere. – Roberta Grella

Il secondo episodio della serie è sicuramente quello che più degli altri, ad ogni rewatch, mi lascia sempre con la consapevolezza che al mondo ci sono tante cose sbagliate, anzi, persone sbagliate. Perché se Rae sceglie (seppur in sogno) di spogliarsi del corpo che tanto odia per poi bruciarlo, la responsabilità è di tutti quelli che l’hanno offesa, derisa e fatta sentire una nullità. Tutti quelli, amici, parenti e sconosciuti, che hanno ritenuto necessario fare commenti inappropriati sul suo aspetto. Perché la bellezza 1526701_1426542137617290_9116667841807847771_nsarà pure soggettiva, ma guardandomi attorno ho capito che devo arrendermi alla verità pronunciata da Sherlock: “Beauty is a construct based entirely on childhood impressions, influences and role models.” Penso che ognuno di noi da quella scena abbia capito se valeva la pena di continuare a vedere il telefilm o meno. E io ho capito che ne valeva la pena, assolutamente. Perché per la prima volta ho trovato un serie tv indirizzata a chi come me si è sentito un disadattato per tanto tempo.
In questo episodio si parla anche di accettazione. Rae, per il secondo appuntamento con Archie, si prepara insieme a Izzy e Chloe. Ma il risultato è che Rae non è più Rae, ma una copia di Chloe. La sua cronica insicurezza la spinge ad essere qualcun altro, qualcuno di più desiderabile. Come si può biasimarla? Chi non ha mai sognato di essere un’altra persona, solo per poter dimenticare di essere proprio chi vediamo riflesso nello specchio?
È proprio questa la bellezza di My Mad Fat Diary, la cruda trasposizione delle insicurezze, delle paure e dei 10418370_1426541597617344_8692061394734173876_ndesideri dei teenager. E l’ambientazione non è rilevante; saranno pure gli anni ’90, ma il mondo, quasi 20 anni dopo, non è cambiato molto.
Tra una lacrima e l’altra però, c’è spazio anche per i commenti esilaranti e le fantasie sessuali di Rae, che ci riservano momenti comici non trascurabili.
Ma la nostra protagonista, pur facendoci ridere, è ancora ben lontana dall’essere felice.
Martina Giovannelli

Voi cosa pensate di questa puntata? Vi sta a cuore quanto sta a cuore a noi?
Vi ricordiamo che potete mandarci i vostri commenti in pagina o all’indirizzo email mymadfatdiaryitalia@gmail.com e verranno pubblicati insieme agli altri.
Lunedì 9 Giugno toccherà alla 1×03 – Ladies and Gentlemen! Vi aspettiamo come ogni Lunedì alle 20:30 per guardare insieme la puntata e commentarla nella nostra chat (password: rewatchmmfdita)!

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s