11 ragioni per cui ogni ragazza ha bisogno di My Mad Fat Diary

 

11. Discorsi sul sesso

In questa serie si parla di tutto e lo si fa senza giri di parole. Rae e la gang parlano di sesso in maniera esplicita, anche se di solito le ragazze imparano che questo modo è sbagliato.

10. La rappresentazione di chi è affetto da disturbi mentali

Questa serie esplora una vasta gamma di disturbi mentali, trattando non solo quello di Rae, ma anche quelli dei suoi amici in ospedale, che condividono molte delle loro paure durante la sessioni di gruppo, mettendo in discussione la generalizzazione della parola “pazzo”.

9. Finn

È adorabile, protettivo, paziente e comprensivo. Cerca in tutti i modi di sostenere Rae e, anche quando si lasciano, Finn fa del suo meglio per aiutarla e riesce a trovare un modo per salvare la loro amicizia.

8. Chloe

Ogni teenager ha incontrato una Chloe almeno una volta nella vita. Mostrare parte della sua storia permette all’audience di capire meglio questo personaggio e, forse, anche la Chloe della propria vita.

7. La colonna sonora

Oasis. Stone Roses. Elettronica anni ’90. Non credo ci sia bisogno di dire altro.

6. Il monologo interiore di Rae

Tutti i pensieri più segreti di Rae sono scritti o disegnati sullo schermo con una penna gel fluorescente, come se fossero presi dalle pagine del suo diario. È una figata e poi mi ricorda quando si giocava a MASH e si scriveva nei diari invece che sui blog.

5. La moda anni ’90

Crop top. Code di cavallo alte. Vestiti dei rave. Questa serie è un prezioso dono degli dei della moda.

4. La mamma di Rae

A volte sembra completamente fuori di testa, ma in realtà cerca sempre di mettere il bene di Rae davanti a tutto. Questa interpretazione ci permette di vedere le mamme come degli umani con dei sentimenti. E probabilmente ci farà venire voglia di abbracciare la propria mamma e di chiederle perdono per tutto quello che le abbiamo fatto passare.

3. L’umorismo

Tutti i componenti della gang sono esilaranti. A partire da Archie, che sostiene letteralmente il seno di Rae quando vanno in campeggio, fino ad arrivare alla stessa Rae, che definisce Finn un “Sex Wizard”. A volte le situazioni potrebbero sembrare eccessive e irreali ma vi ricorderanno sicuramente di quello che avete combinato da teenager.

2. L’approccio con l’immagine del proprio corpo

Durante tutto il corso della serie, Rae ha difficoltà ad accettarsi. Ma il momento più straziante è sicuramente quando Rae sogna di spogliarsi di quel corpo che non sente suo, per poi bruciarlo in giardino. Chiunque si sia sentito grasso, almeno una volta nella vita, ha sognato di poterlo fare.

1. Rae

È insicura, pazza, una disadattata, ma è anche una forte e intelligente giovane donna. Per ogni volta che la vita le fa un torto, lei trova il modo di rialzarsi con spirito e una bellissima colonna sonora.

Articolo di Wendy Martinez

Traduzione di Martina Giovannelli

FONTE: BUZZFEED.COM 

 

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s