Rae Earl e Vogue Italia

Articolo_01

“In Inghilterra sono già alla seconda stagione mentre da noi è praticamente sconosciuta: My Mad Fat Diary, la serie inglese ispirata al libro di Rae Earl My Fat, Mad Teenage Diary racconta in modo ironico l’adolescenza turbolente di Rae, teenager con problemi di peso.

Ambientata nel 1996, la serie racconta di come Rae lascia l’ospedale psichiatrico dove è stata ricoverata quattro mesi per tornare a frequentare i suoi coetanei. Il diario, terapia impostale all’ospedale, diventa il modo in cui Rae racconta il mondo degli adolescenti, di come sia difficile accettare il proprio corpo e di come il bullismo sia ancora una costante.

Non importa se la protagonista pesa 100kg, la storia piace perché tutti ci possiamo immedesimare o almeno, ricordare di come sono stati difficili gli anni dell’adolescenza, soprattutto per quanto riguarda il bisogno di essere accettati e di piacere agli altri.

Mentre non è ancora prevista una programmazione italiana, la serie sta diventando sempre più famosa all’estero grazie anche alla colonna sonora composta dai brani più famosi degli Oasis, Pulp e Beastie Boys, a ribadire che gli ingredienti perfetti per il successo sono buona musica, identificazione ed ironia.”

di vogue.it

Dopo questo primo articolo in Italiano, Rae Earl, la scrittrice dei libri che hanno ispirato la serie, ha twittato riguardo una collaborazione con Vogue che si dovrebbe tenere a Milano. Che dire, non possiamo far altro che aspettare e vedere di cosa si tratta!

Articolo_01(2)

Advertisements

3 thoughts on “Rae Earl e Vogue Italia

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s